Jumper Ezbook 2 – Un Macbook Air da 175e

Jumper Ezbook 2 – Un Macbook Air da 175e

1223 700 Kryuko

Jumper Ezbook 2 è un notebook ultra sottile ed economico simile per aspetto al Macbook Air di Apple, vediamolo insieme!

Video recensione

Se non avete voglia di leggere, ecco qui la video recensione!

Volete iscrivervi al canale YouTube? Cliccate QUI.

Inizio col dire che l’unica parte a richiamare il prodotto di Apple è l’estetica, perché ogni altra cosa è diversa, a partire innanzitutto dal prezzo, che non è di oltre mille euro come solito per i prodotti della mela, ma è di soli 180$ e vale ogni centesimo del suo prezzo.

Non è assolutamente un prodotto da paragonare con quelli Apple, ne richiama si l’estetica, ma internamente, all’atto pratico, non è altro che un tablet Atom x86 Cherry Trail, per la precisione un X5-Z8300, con 4GB di RAM e 64 di memoria espandibili tramite MicroSD. Se proprio vogliamo paragonarlo con altri prodotti, è molto più simile al Chuwi Hi 10 Pro, che è esattamente ciò che intendo fare in questa recensione.

La memoria, oltre che essere già di default molto capiente, può essere espansa con MicroSD fino a 128GB. Per questa recensione mi è stata mandata in prova una SDHC Toshiba da 64GB, nonostante la velocità dichiarata della memoria sia di 50MB/s, non ho mai superato i 15MB/s. Lo slot predisposto per l’espansione va quindi benissimo nel caso vogliate utilizzarla come archiviazione aggiuntiva, ma se avete bisogno di velocità allora è molto più consigliato l’utilizzo di un lettore esterno collegato tramite la USB 3.0 laterale.

Confezione

La confezione è come sempre in cartone riciclato, con il logo del prodotto al centro in bella vista.

Al suo interno troveremo il computer ben imballato, e il suo caricatore in un alloggiamento separato. Nella versione fornitami per la recensione non era presente un adattatore per la presa europea, cosa che mi sarei aspettato, anche se basta un adattatore da pochissimi euro per risolvere.

Sistema

Al primo avvio ci ritroveremo con Windows 10 già attivato e configurato, con un utente senza password chiamato Admin. Al momento della recensione sto ancora utilizzando questo account, ma consiglio a tutti di effettuare sin da subito un ripristino del sistema dalle opzioni di Windows.

Materiali e utilizzo

Jumper Ezbook 2 è interamente in plastica, e fin dalla sua apertura si può sentire la natura cheap del prodotto, la plastica scricchiola e si graffia facilmente, e l’intera scocca flette leggermente al centro se applicata abbastanza pressione, anche digitando. Sono comunque difetti che non inficiano sulle funzionalità del prodotto, tenendolo in borsa potrebbe graffiarsi la scocca, ma sicuramente non lo romperete, e allo stesso modo, piegando una scocca di pochi millimetri al centro non accadrà assolutamente nulla, io stesso lo sto usando per scrivere in viaggio da oltre un mese.

Il tutto è comunque più che accettabile per la fascia di prezzo in cui ci troviamo, soprattutto per ciò che viene fornito, un portatile ultraleggero, comodo da utilizzare, e con un’enorme batteria, a meno di 200e.

Il touchpad è molto ampio, in plastica ma comodo da utilizzare, con tutto lo spazio fornito mi sono trovato molto bene ad utilizzare le gesture di Windows10.

Le prestazioni, benchmark alla mano, sono di poco inferiori ad un Chuwi Hi10 Pro, in effetti costa anche meno, e ci viene fornito uno schermo FullHD da 14 pollici, nulla di cui lamentarsi insomma. Effettivamente la CPU è il modello precedente, ma nonostante ciò nell’utilizzo quotidiano ho ritenuto comunque più facile da utilizzare il Jumper Ezbook, soprattutto per merito del grande touchpad.

Antutu Benchark fa un punteggio di circa 73811, lievemente più alta di quella di 73415 del Chuwi Hi10 Pro, cosa non da poco, visto l’utilizzo di un processore meno potente nel Jumper Ezbook 2, che nonostante ciò riesce ad ottenere un punteggio più alto.  Le prestazioni di entrambi i tablet sono comunque nella media di questa fascia di prezzo. Lato gaming può eseguire giochi leggeri che trovate nel Windows store, come ad esempio Asphalt 8, che si può giocare senza alcun tipo di lag a dettagli medi, o anche diversi emulatori di giochi retro, come il NES, GameCube, o PS1.

Batteria

La batteria supera le 6 ore utilizzando il risparmio energetico ed una luminosità a metà o meno, anche se il controller della batteria non è sempre affidabilissimo, e mi è capitato di aver segnata una carica al 20%, riavviare, e averla al 6%, o ancora, col computer collegato alla corrente, leggere “46%, non in carica”, riavviare, e scoprire che era completamente carica da ore.

Sono tutta una serie di difetti che ci si aspetta da un prodotto ultra economico come questo, che per costare così poco dovrà per forza di cose avere alcuni componenti qualitativamente più scadenti rispetto a prodotti di marca da oltre 1000e.

Schermo

Lo schermo è dichiarato come un IPS FullHD, ma sospetto non sia vero, il contrasto non è proprio eccellente, e lo stesso vale per gli angoli di visione, rimane comunque buono per la quasi totalità degli utilizzi, come giochi, scrittura, o visione di contenuti multimediali, ma non lo consiglierei assolutamente ad un grafico o chi ha necessità di assoluta precisione dei colori a schermo. Inoltre, ma questo è un problema che ho riscontrato anche sul Chuwi Hi10 Pro, trasportandolo per molto tempo chiuso, in poche settimane arriverete ad avere un graffio quasi al centro dello schermo, nulla di fastidioso o troppo visibile, ma c’è. Questo graffio lo otterrete semplicemente chiudendo il computer, lo schermo andrà a toccare poco sotto la spacebar e la scocca del dispositivo farà il resto. Sospetto sia un problema presente in quasi ogni prodotto cinese low-cost, ma niente di non risolvibile con un panno in microfibra.

Conclusioni e link all’acquisto

Per il prezzo di soli 180$, e quindi meno di 170€, lo ritengo un ottimo dispositivo.

Certo, ha sicuramente qualche difetto o mancanza, ma per il prezzo proposto è quasi impossibile riuscire ad avere di meglio, potrà essere sicuramente un compagno ideale per chi, come me, ha bisogno di scrivere molto in viaggio e usare qualche giochino ogni tanto, come ad esempio gli studenti universitari.

Se volete acquistare Jumper Ezbook 2 basta cliccare il pulsante sottostante.

Link per la MicroSDHC Toshiba da 64GB

Supporto

Hai bisogno di aiuto? Iscriviti sul nostro forum per il supporto tecnico! Vuoi tenerti aggiornato? Allora seguici sui nostri social Facebook e Twitter!

Lascia una risposta